News

Notizia inserita 4 mesi fa

Il Cles in joint venture con lo Studio Berlucchi, in qualità di capofila, e la società stARTT, ha stipulato un contratto di servizi con la United Nation Development Program (UNDP), finanziato con fondi europei, per l’elaborazione di un masterplan della Fortezza di Bender in Transnistria. L’obiettivo è quello di sviluppare uno studio di fattibilità e un piano generale della fortezza di Bender per la valorizzazione culturale ed ambientale del territorio. Lo studio comprende un’analisi di fattibilità finanziaria, economica, tecnica e istituzionale tesa al pieno recupero della Fortezza, oggi solo in parte restaurata ed aperta al pubblico.