< Tutte le attività

Politiche per l’emersione: analisi nell’ottica di genere


Committente: ISFOL
Anno: 2004 - 2005
Settore di attività: Mercato del lavoro, imprenditorialità e politiche attive
Macrocategoria: Studi e ricerche

La ricerca rappresenta un contributo conoscitivo sul tema del sommerso in un’ottica di genere, fenomeno esaminato sotto diversi punti di vista: istituzionale, normativo, economico-sociale e degli strumenti di intervento. Attraverso un’analisi desk sono stati ricostruiti e approfonditi gli aspetti generali del lavoro sommerso con riferimento al quadro normativo, istituzionale, di policy e degli strumenti per l’emersione del lavoro non regolare e degli interventi regionali finalizzati all’emersione. Per la rilevazione degli elementi che qualificano il lavoro sommerso femminile, invece, è stata realizzata un’analisi interpretativa del fenomeno del lavoro irregolare, volta a circoscrivere e individuare le principali caratteristiche del lavoro sommerso in ottica di genere. Risultato principale di questa analisi è stata la costruzione dei profili-tipo della lavoratrice occupata in attività irregolari, elaborati sulla base dei risultati dell’analisi desk, integrati e qualificati dai contributi delle interviste rivolte ai testimoni privilegiati, dalla elaborazione di questionari somministrati a donne che svolgono attività irregolari e da colloqui con alcune di esse.
La finalità della ricerca è stata, pertanto, quella di rispondere all’esigenza di far confluire gli esiti della rilevazione nella produzione di un documento che rappresenti in modo innovativo e fruibile la complessità del fenomeno del sommerso in chiave di genere.