< Tutte le attività

Studio sulle possibili destinazioni del parco archeologico e ambientale di Vulci: coordinamento, assistenza tecnica alla progettazione e valutazione finanziaria ed economica


Committente: Mastarna S.p.A.
Anno: 1996 - 1999
Settore di attività: Beni e attività culturali e ricreative
Macrocategoria: Studi di fattibilità

Il lavoro realizza attività a carattere:

  • progettuale, garantendo il raccordo fra i progettisti incaricati e le Soprintendenze competenti; tra le Amministrazioni comunali di Montalto di Castro e Canino ela Regione Lazio;
  • economico, valutando i costi degli interventi e le possibili fonti di finanziamento;
  • giuridico, redigendo proposte di Accordo di Programma fra Stato ed Enti locali ai fini dell’affidamento della gestione del Parco alle Amministrazioni comunali (accordo siglato nel mese di luglio 1999).

Per la definizione del Programma:

  • si compone il quadro degli interventi progettati, in corso di progettazione e/o di realizzazione nel territorio ad opera di altri soggetti pubblici e/o privati, con riferimento ai beni culturali e ambientali, ma comprendendo anche tutte le attività produttive e di servizio;
  • si raccoglie gli elementi progettuali di dettaglio (attraverso una scheda di rilevazione) degli interventi ipotizzati e ipotizzabili sul territorio;
  • si analizza la struttura e le dinamiche recenti del settore turistico e mette a punto il modello di stima della domanda turistica potenziale. 

Per l’analisi del Programma e dei diversi progetti proposti e/o ipotizzati per il territorio di Montalto di Castro si utilizzano criteri volti a verificare:

  • la coerenza degli interventi con gli obiettivi di valorizzazione delle risorse locali e di creazione di nuovi posti di lavoro;
  • la fattibilità tecnica e normativa degli interventi proposti e la compatibilità fra previsioni progettuali (dimensionamento degli interventi) e vincoli di natura finanziaria, organizzativa e gestionale;
  • la capacità degli investimenti prospettati di remunerare il capitale investito o, almeno, di garantire rientri monetari in fase di esercizio non inferiori ai costi di esercizio.