< Tutte le attività

Progetto esiti occupazionali, in attuazione del Programma Operativo Regionale F.S.E. Ob. 3, Misura A2 (ex A3), D3 e E1 per l’anno 2005


Committente: Provincia di Roma
Anno: 2006 - 2007
Settore di attività: Mercato del lavoro, imprenditorialità e politiche attive
Macrocategoria: Studi e ricerche

I principali obiettivi del progetto “Esiti occupazionali” sono:

  • valutare il contributo delle attività formative alla valorizzazione del capitale umano, allo sviluppo del territorio, così come indicato nella Strategia Europea per l’Occupazione e dal Consiglio di Lisbona;
  • rilevare gli impatti occupazionali e quelli di continuità, come la crescita individuale e professionale;
  • dare impulso ad un maggiore raccordo tra formazione e domanda di lavoro attraverso la verifica degli esiti delle attività formative e di alternanza scuola-lavoro;
  • verificare la rispondenza tra le regole degli  istituti di alternanza scuola-lavoro e il loro concreto utilizzo da parte delle imprese;
  • fornire informazioni utili all’Amministrazione per individuare linee strategiche e programmatiche, finalizzate ad adeguare l’offerta formativa alle esigenze delle imprese di riferimento;
  • fornire agli operatori dei Centri provinciali strumenti di analisi per il monitoraggio e la valutazione delle attività formative e di alternanza scuola-lavoro.

Le principali aree di intervento del progetto sono:

  • Realizzazione di tre ricerche tese a valutare l’esito occupazionale degli allievi che hanno frequentato attività formative e di alternanza scuola/lavoro:
  1. Esiti occupazionali dei giovani  che hanno frequentato attività di obbligo formativo;
  2. Esiti occupazionali dei giovani ed adulti disoccupati di breve o lunga durata che hanno frequentato attività finanziate dal FSE;
  3. Esiti occupazionali degli allievi che hanno frequentato attività in tirocinio formativo presso le imprese della provincia.
  • Realizzazione dell’Osservatorio permanente sugli esiti occupazionali, avente come finalità la rilevazione ed il monitoraggio dell’utilizzo presso le imprese degli istituti di alternanza scuola-lavoro.
  • Trasferimento di competenze agli operatori della Provincia, dei Centri provinciali e degli Enti accreditati.
  • Realizzazione di un Convegno conclusivo di presentazione dei risultati.